nerononpercaso | nero non per caso | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

 
nerononpercaso 
Hasta la vista antifascista....
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  HOME
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 
  cerca


 

Diario | Cronaca | Politica | Presenti! | Musica | Cazzi miei | Manifesti | Area Cazzeggio | Economia | Notizie varie | Maestri di Vita | Video | la mappa degli inceneritori | pillole ideologiche | Iniziative | Anniversari | Comunicati |
 
Musica
1visite.

2 aprile 2008

Nel dubbio mena - ZetaZeroAlfa

 

Mi manca la sinapsi
mi manca il ciclostile
mi manca un pò d'affanno
e il sol dell'avvenire
 
Mi manca quel che è giusto
mi manca il nostro mondo
mi manca un nuovo frigo
e ciò che ci sta intorno
 
Mi manca pure il fono
con cui non faccio un cazzo
mi tolgo un altro sfizio
e mi tolgo pure l'imbarazzo
 
No! Non stare in pena
nel dubbio mena!!!
E vedrai vivrai di più!!!

No! Non stare in pena (perchè)
nel dubbio mena!!!
E vedrai vivrai di più!!!
 

Mi manca la mia Era
mi manca pure Zara
mi manca un'altra cinta
per far fischiare l'aria
 
Mi  manca ciò che è mio
mi manca ciò che è stato
mi manca di capire
"chi ha avuto ha dato ha dato?"
 
Mi manca pure il gel
con cui non faccio un cazzo
mi tolgo un altro sfizio
e mi tolgo pure l'imbarazzo
 
No! Non stare in pena
nel dubbio mena!!!
E vedrai vivrai di più!!!

 No! Non stare in pena (perchè)
nel dubbio mena!!!
E vedrai vivrai di più!!!

Mi manca la tua banca
mi manca il tuo sorriso
mi manca il doppio petto
e il vostro distintivo
 
Mi manca un'altra vita
mi manca un'altra corsa
mi manca la tua barca
e pure quella smorfia
 
Mi manca pure Marx
con cui non faccio un cazzo
mi tolgo un altro sfizio
e mi tolgo pure l'imbarazzo
 
No! Non stare in pena
nel dubbio mena!!!
E vedrai vivrai di più!!!

No! Non stare in pena (perchè)
nel dubbio mena!!!
E vedrai vivrai di più!!!





Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. zetazeroalfa nel dubbio mena

permalink | inviato da nerononpercaso il 2/4/2008 alle 19:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

23 marzo 2008

La canzone del Carnaro

Siamo trenta su tre gusci, su tre tavole di ponte:
Secco fegato, cuor duro, cuoia dure, dura fronte,
Mani macchine armi pronte, e la morte a paro paro.
Eja, carne del Carnaro! Eja Eja Alalà!
Con un'ostia tricolore ognun s'è comunicato.
Come piaga incrudelita coce il rosso nel costato,
Ed il verde disperato rinforzisce il fiele amaro
Eja, sale del Carnaro! Eja Eja Alalà!
Ecco l'isole di sasso che l'ulivo fa d'argento.
Ecco l'irte groppe, gli ossi delle schiene, sottovento.
Dolce è ogni albero stento, ogni sasso arido è caro.
Eja, patria del Carnaro! Eja Eja Alalà!
Il lentisco il lauro il mirto fanno incenso alla Levrera.
Monta su per i valloni la fumea di primavera,
Copre tutta la costiera, senza luna e senza faro.
Eja, patria del Carnaro! Eja Eja Alalà!

Siamo trenta d'una sorte,
E trentuno con la morte.
Eja, l'ultima Alalà!
Eja Eja Alalà! Eja Eja Alalà! eja Eja Alalà!

Il profumo dell'Italia è tra Unie e Promontore,
Da Lussin, da Val d'Augusto vien l'odor di Roma al cuore.
Improvviso nasce un fiore su dal bronzo e dall'acciaro.
Eja, patria del Carnaro! Eja Eja Alalà!
Fiume fa le luminarie nunziali. In tutto l'arco
Della notte fuochi e stelle. Sul suo scoglio erto è San Marco,
E da ostro segna il varco alla prua che vede chiaro
Eja, sbarre del Carnaro! Eja Eja Alalà!
Da Lussin alla Merlera, da Calluda ad Abazia,
Per il largo e per il lungo torneremo in signoria
D'Istria, Fiume, di Dalmazia, di Ragusa, Zara e Pola
Carne e sangue dell'Italia! Eja Eja Alalà!

Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.

Eja, carne del Carnaro! Eja Eja Alalà!

Siamo trenta d'una sorte,
E trentuno con la morte.
Eja, l'ultima Alalà!
Eja Eja Alalà! Eja Eja Alalà! Eja Eja Alalà!








Dedicata a Cristian Pertan




Istria, Fiume e Dalmazia....nè Slovenia, nè Croazia!

Ogni vero italiano è anche dalmata e giuliano!




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. la canzone del carnaro

permalink | inviato da nerononpercaso il 23/3/2008 alle 0:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

19 marzo 2008

Santa Teppa - ZetaZeroAlfa

 

DIMMI SE CONOSCI UN ALTRO
POSTO COME QUESTO!? NO!
DIMMI SE CONOSCI UN ALTRO
POSTO COME QUESTO!? NO!

QUESTO POSTO QUA NON E' UN PUB...
È IL CUTTY SARK!

SANTA TEPPA BRINDERAI ANCHE STASERA
AD UN FRATELLO CHE E' RITORNATO
O UN ALTRO SOGNO CHE HAI REALIZZATO

SANTA TEPPA BOSCO FITTO DI FRATELLI
GUARDA IL TEMPO COM'E' VOLATO
E QUANTA VITA CHE HAI DIVORATO

SANTA TEPPA BRINDERAI ANCHE STASERA
AL DESTINO E ALL'AVVENTURA
E AL NON AVER PAURA MAI!

DIMMI SE HAI MAI VISTO UN ALTRO
POSTO COME QUESTO!? NO!

DIMMI SE HAI MAI VISTO UN ALTRO
POSTO COME QUESTO!? NO!

QUESTO POSTO QUA NON E' UN PUB...
È IL CUTTY SARK!

SANTA TEPPA BRINDERAI ANCHE STASERA
ALLA MORTE E ALLE FERITE
ALLA VITTORIA E ALLE SCONFITTE

SANTA TEPPA BOSCO FITTO DI FRATELLI
ANNEGHERAI QUESTO RUMORE
QUESTO INUTILE DOLORE

SANTA TEPPA CIURMA PRONTA ALL'ARREMBAGGIO
COMBATTI E CANTA FINO IN FONDO
CON TUTTO IL CUORE DAL TUO PROFONDO

DIMMI SEI HAI COMPRESO
COSA HO DETTO FINO ADESSO!? SI!
DIMMI SEI HAI COMPRESO
COSA HO DETTO FINO ADESSO!? SI!

QUESTO POSTO QUA E' CASA NOSTRA....
È IL CUTTY SARK!!!!!

==================================



"Come una scintilla
Come una scintilla che accende un fuoco
Il fuoco si estende e brucia tutto ciò che è intorno
Ma ci vorrà del tempo prima che prenda tutta la foresta
Prima che possa trasformarla in un'unica immensa torcia
Sono in molti che cercano d fermarlo
Gettano terra, acqua e sabbia
Cercano di isolare il fronte delle fiamme
È il nostro momento
Tocca a noi soffiare…attizzare..
Gettare petrolio sulle fiamme
Farle diventare altissime
Voraci, inarrestabili
E alla fine quelle fiamme avvolgeranno e cattureranno i nostri nemici
E li ridurranno a mucchi di cenere
E tutto brucerà in un unico incendio purificatore
E li su quel mucchio di rovine fumanti
Noi costruiremo l’ordine nuovo
Il mondo del futuro"
__________________________________________________

"Qui è nata l’idea del socialismo
E qui il socialismo sarà compiuto
I papisti si facevano il segno della croce quando nominavano i romagnoli
Adesso per giunta i savoia ci mandano i soldati
Persino i nostri stessi compagni
I socialisti da salotto ci accusano di essere soltanto una vile teppaglia
Si noi siamo la teppa
siamo la santa teppa che non si ferma né davanti alle spade degli arcangeli
né davanti ai fucili degli sbirri
perchè NOI SIAMO LA RIVOLUZIONE
e la RIVOLUZIONE NON SI PUO' FERMARE!"

Benito Mussolini


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. zetazeroalfa santa teppa

permalink | inviato da nerononpercaso il 19/3/2008 alle 18:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

16 marzo 2008

Nella tua stanza - 270bis

Nella tua stanza
colore di rugiada
la vita canta
la notte è già passata
i raggi di sole
appaiono ad oriente
la pioggia cade
bagnandoci la mente
nella mia stanza
il sole non arriva
nessuno canta
la morte ci avvicina
nell'aria manca
ogni genere di odori
nella mia stanza
ti tolgono i sapori
nella tua stanza
grandi finsestre aperte
le serrature
non chiudono le porte
sulle pareti
uccelli e arcobaleni
nella tua stanza
quello che sogni ottieni
nella mia stanza
camicie senza braccia
dei tuoi pensieri
cancellano ogni traccia
ogni parola
rimbalza sopra i muri
anche i tuoi passi
non sono più sicuri

nella tua stanza
si gioca con l'amore
tutto rinasce
se il giorno prima muore
com'era bello
sentire le tue mani
sulla tua pelle
correvano i miei sogni
nella mia stanza
comandano i guardiani
quando ci parlano
ci trattano come cani
non vedo un fiore
da non so quanto tempo
una parola
gentile non la sento
spero soltanto
che quella bella stanza
per la tua gioia
duri ancora abbastanza
per poter dire
che per quanto hanno trovato
chi era il tuo uomo
non l'hanno mai piegato

nella tua stanza.....





Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. nella tua stanza 270 bis

permalink | inviato da nerononpercaso il 16/3/2008 alle 3:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

11 marzo 2008

C'è in te - 270bis

Posto questo capolavoro dei 270 bis perchè stasera mi va così, sò in crisi esistenziale....







Come potrei non so
normalmente dire a te
come un altro direbbe
che anche quando
non sembra
voglio stare insieme a te
ma qualcosa mi chiama
Io per spiegarmi con te
posso dirti solo che
io ti sento vicina
più di ogni altra che possa
dir qualcosa alla mia mente
io ti vedo con me
C'è per me
c'è qualcosa che
non c'è dentro gli altri
ma che trovo in te
Sai per me
c'è qualcosa che
non c'è dentro gli altri
ma che trovo in te
So che a vedermi così
sicurezza non ti do
come a te a nessun altro
ma vorrei proprio che tu
mi vedessi come se
fossi un poco più vicino
Sarò lontano però
so volere bene anch'io
forse in modo un po' strano
C'è per me
c'è qualcosa che
non c'è dentro gli altri,
ma che trovo in te.
Sai per me
c'è qualcosa che
non c'è dentro gli altri
ma che trovo con te







Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. c'è in te 270 bis

permalink | inviato da nerononpercaso il 11/3/2008 alle 0:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
marzo       
 
 
Meteo Feltre - Servizio gratuito offerto da Meteo Webcam