nerononpercaso | nero non per caso | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

 
nerononpercaso 
Hasta la vista antifascista....
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  HOME
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 
  cerca


 

Diario | Cronaca | Politica | Presenti! | Musica | Cazzi miei | Manifesti | Area Cazzeggio | Economia | Notizie varie | Maestri di Vita | Video | la mappa degli inceneritori | pillole ideologiche | Iniziative | Anniversari | Comunicati |
 
"Non cercate altrove, guardate al fascismo, imparate a conoscerlo e lo amerete, studiatelo e diventerà la vostra idea. Né per voi sarà mai una catena ma un vincolo d’amore verso una creazione più grande dell’umanità. Esso sarà per voi e per tutti l’alba di un nuovo giorno." Niccolò Giani "Presto tutte le fabbriche saranno socializzate e sarà esaminato anche il problema della terra e della casa perché tutti i lavoratori devono possedere la loro terra e la loro casa…" Nicola Bombacci
1visite.

23 luglio 2008

SOS Italia alla deriva...

Spettacolare protesta per l'emergenza casa










CasaPound Italia rivendica l’azione di questa mattina a Torino, migliaia di bottiglie nelle maggiori fontane cittadine, ognuna con un messaggio di richiesta d’aiuto all’interno, simboleggiano lo stato di emergenza abitativa sempre crescente in Italia. Le bottiglie assumono quindi un significato simbolico, i messaggi sono i pensieri di tantissimi italiani stretti tra mutui bancari e speculazioni di ogni genere. Dopo l’11 Luglio a Latina, in cui è stata fatta un’azione simile, anche a Torino si vede l’operazione anti-naufraghi della casa: “anche se qualcuno ha provato a scimmiottare le nostre azioni e ha omesso il motivo di tale protesta” - specifica il portavoce di CasaPound Italia Piemonte – “vogliamo ribadire l’appartenenza politica e ideologica dell’azione mediatica, da anni infatti il diritto alla proprietà della casa che noi portiamo avanti è legata in modo indissolubile alla nostra proposta di legge del MUTUO SOCIALE”, specifica il coordinatore. Questa azione serve, inoltre, per portare alla ribalta nazionale un tema a noi caro: l’opposizione senza se e senza ma allo sgombero di CasaPound Latina, previsto per Ottobre 2008, una vergogna per chi un tetto sulla testa lo garantisce senza chiedere nulla in cambio. A tal proposito, è attiva una raccolta firme nazionale, contro questo sgombero-scempio. “CasaPound Latina è sotto sgombero, e noi ci opporremo, con tutti i nostri mezzi, a tale vergogna” – conclude il responsabile - “e non accettiamo lezioni da chi si impegna, sia a destra che a sinistra, solamente nel fare accordi con palazzinari e costruttori che fanno ormai da padroni nelle città italiane”.

Casapound Italia Torino
www.mutuosociale.org
www.casapound.org
www.torinononconforme.org

casapoundtorino@yahoo.it

23 luglio 2008

Il Robin hood degli sfrattati

 Arco e frecce contro l'ufficiale giudiziario che voleva sfrattarlo.

























A Falcone i Carabinieri hanno arrestato nel primo pomeriggio di ieri Carmelo Schepis, 63 anni per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. L’arrestato ha aggredito con arco e frecce un ufficiale giudiziario che stava eseguendo uno sfratto su disposizione del Tribunale di Messina. L'Ufficiale Giudiziario, impossibilitato a procedere ha richiesto l’ausilio dei Carabinieri, che hanno arrestato il sessantatreenne. 

9 luglio 2008

Summertime

Ma in autunno il Comune non aiuti gli squali!
Comunicato di Gianluca Iannone, presidente dell'Associazione Culturale Casapound Italia












"Plaudiamo alla decisione del sindaco di Roma Gianni Alemanno di bloccare gli sfratti per l'estate" a parlare è Gianluca Iannone presidente dell'associazione culturale Casapound Italia "reputiamo saggia la decisione del sindaco di far passare le vacanze in santa pace alle famiglie in emergenza abitativa , ma auspichiamo che dai primi di settembre ci si possa mettere finalmente intorno ad un tavolo per iniziare a combattere il grande male che attanaglia questa città.
Non si può sempre rimandare, né tantomeno assecondare gli squali del mattone.
L'emergenza abitativa infatti, ha ormai toccato cifre spaventose e solo una nuova politica
basata sulla dignità e su una visione comunitaria dell'esistenza può debellare.
Speriamo che il Sindaco che si è dimostrato in passato sensibile a tale problematiche prenda in considerazione la proposta del mutuo sociale, unica soluzione possibile."



8 maggio 2008

MUTUO SOCIALE SUBITO!

E' DISPERATO PER IL MUTUO
OPERAIO RAPINA LE POSTE A MONZA

Era disperato perché non riusciva a pagare il mutuo e arrivare a fine mese. Così ha tentato di rapinare un ufficio postale. Un operaio incensurato è stato bloccato dai carabinieri di Monza che lo hanno notato mentre, indossando un cappellino e degli occhiali da sole, entrava nell'ufficio postale di Brugherio con l'intenzione di compiere una rapina. L'uomo, C.G. di 36 anni, sposato e padre di due bambini, in tasca aveva un coltello. Alla vista dei carabinieri ha tentato di scappare rubando la bicicletta lasciata davanti all'ufficio postale da una donna anziana. Dopo un breve inseguimento l'uomo è stato raggiunto e arrestato. In caserma ha confessato ai militari di aver progettato il colpo per la disperazione di non essere riuscito negli ultimi cinque mesi, a pagare il mutuo contratto per l'acquisto dell'abitazione.

http://www.leggonline.it/articolo.php?id=8212





Solidarietà TOTALE!



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. mutuo sociale usura banche

permalink | inviato da nerononpercaso il 8/5/2008 alle 12:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
giugno        settembre
 
 
Meteo Feltre - Servizio gratuito offerto da Meteo Webcam