Gabriele Sandri ucciso volontariamente | nerononpercaso | nero non per caso | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

 
nerononpercaso 
Hasta la vista antifascista....
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  HOME
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 
  cerca


 

Diario | Cronaca | Politica | Presenti! | Musica | Cazzi miei | Manifesti | Area Cazzeggio | Economia | Notizie varie | Maestri di Vita | Video | la mappa degli inceneritori | pillole ideologiche | Iniziative | Anniversari | Comunicati |
 
"Non cercate altrove, guardate al fascismo, imparate a conoscerlo e lo amerete, studiatelo e diventerà la vostra idea. Né per voi sarà mai una catena ma un vincolo d’amore verso una creazione più grande dell’umanità. Esso sarà per voi e per tutti l’alba di un nuovo giorno." Niccolò Giani "Presto tutte le fabbriche saranno socializzate e sarà esaminato anche il problema della terra e della casa perché tutti i lavoratori devono possedere la loro terra e la loro casa…" Nicola Bombacci
1visite.

1 marzo 2008

Gabriele Sandri ucciso volontariamente

Così la procura che non si è lasciata influenzare da alcuni eventi della vigilia





Confermata l'accusa di omicidio volontario per l'agente di polizia, Luigi Spaccarotella, che ha colpito mortalmente il tifoso della Lazio, Gabriele Sandri, l'11 novembre scorso nell'area di servizio Badia al Pino Est, in provincia di Arezzo, sulla A1. Le indagini preliminari si sono chiuse con la firma dell'avviso da parte del procuratore capo di Arezzo, Ennio di Cicco, e del suo sostituto, Giuseppe Ledda. Ieri l'avviso è stato notificato

al poliziotto e ai legali sia della difesa (Francesco Molino e Gianpiero Renzo) che dell'accusa (Fabio Monaco).

Il poliziotto, durante l'ultimo interrogatorio, aveva continuato a negare di aver preso la mira per sparare:«Quel colpo, che poi è risultato essere fatale per Sandri, è partito accidentalmente mentre il poliziotto correva».

Il procuratore capo ha proceduto senza lasciarsi influenzare dagli arresti degli ultrà avvenuti due giorni prima. Un complimento va anche agli ultrà di tutta Italia che non si lasciavano attirare in trappola nel turno infrasettimanale della vigilia dalla scandalosa rimozione di tutti i fiori e le sciarpe dal luogo del martirio di Gabriele Sandri: una reazione alla scarosanta esasperazione avrebbe potuto influenzare negativamente il tribunale.

Da notare, peraltro, che in diversi stadi le misure di sicurezza mercoledì sono apparse molto più blande del solito quasi che gli scontri fossero auspicati da qualcuno.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. gabriele sandri spaccarotella

permalink | inviato da nerononpercaso il 1/3/2008 alle 0:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
febbraio        aprile
 
 
Meteo Feltre - Servizio gratuito offerto da Meteo Webcam